Glicin-Betaina nelle Piante: Un Esempio di Adattamento alla Sopravvivenza 

La glicin-betaina è un composto organico che svolge un ruolo fondamentale nella sopravvivenza e nell’adattamento delle piante a condizioni ambientali variabili e stressanti. Questo composto, presente in una vasta gamma di organismi viventi, svolge una serie di funzioni cruciali nel regolare l’omeostasi osmotica, proteggere le membrane cellulari e svolgere un ruolo nella risposta allo stress ambientale.

Trapianto oliveto: quando farlo e come

L’olivo è un albero da frutto ampiamente coltivato in tutto il Mediterraneo. Probabilmente originario dell’Asia Minore e della Siria, rappresenta ad oggi una delle principali colture italiane e riveste perciò un ruolo fondamentale per l’economia del nostro Paese. Leggi di più.

Concia dei cereali a secco: cos’è e a cosa serve?

La concia dei cereali è un trattamento che consiste nell’applicare sul seme in maniera precisa e localizzata sostanze, come agrofarmaci, fertilizzanti o biostimolanti. Leggi di più.

Mosca del cavolo: utilizzare microrganismi per il contenimento

L’utilizzo del prodotto Rizotech MB, a base di spore vitali di funghi  del genere Glomus spp. e Beauveria bassiana spp, garantisce un rapido sviluppo dell’apparato radicale, migliorando l’efficienza della pianta nell’assorbire acqua ed elementi nutritivi e riducendo  gli stress dell’apparato radicale determinati delle larve della mosca del cavolo.

MORIA DEL KIWI: come limitare i fattori di stress

Nematech, a base di Pochonia spp., è un ottimo alleato per il contrasto della moria del kiwi poiché agisce in maniera preventiva contro i possibili danni causati dai nematodi.

FacebookWhatsAppLinkedInEmail
Hai bisogno di aiuto?