Agricoltura

RIGENERA IL SUOLO CON FUNGY STAR

FUNGY STAR: ALLEATO DI SUOLO E PIANTE

In autunno le colture entrano in una fase di riposo vegetativo lasciando Il suolo fortemente impoverito: durante l’attività produttiva estiva, infatti, le piante assorbono gran parte delle sue risorse nutritive e, in particolar modo, la sostanza organica.

Questo processo porta i terreni a perdere anche 30-40 quintali di sostanza organica per ettaro ogni anno.

Msbiotech, attenta a offrire agli agricoltori soluzioni innovative ed efficaci attraverso la gestione sostenibile della risorsa suolo, propone l’impiego di FUNGY STAR nella concimazione autunno-vernina delle colture per ripristinare la naturale fertilità chimica e biologica del suolo, spesso intaccata dall’eccessivo sfruttamento.

FUNGYSTAR è un inoculo microbico ad elevata concentrazione, a base di sostanza organica umificata, batteri della rizosfera e funghi micorrizici, realizzata con l’esclusiva formulazione MICRO ACTIVE COMPLEX. 

L’inoculo, dalle spiccate proprietà probiotiche, induce alla produzione naturale di sostanze biostimolanti e di difesa attiva in previsione di stress biotici dovuti alla presenza di microrganismi dannosi. Le speciali caratteristiche prebiotiche di FUNGY STAR lo rendono  inoltre capace di ripopolare il terreno impoverito e di ripristinare il naturale equilibrio microbiologico, contribuendo così ad un corretto sviluppo della coltura.

L’AZIONE DEI MICRORGANISMI PROBIOTICI

I microrganismi presenti in FUNGY STAR sono frutto di una selezione di ceppi presenti naturalmente in natura.

La loro attività è espressa a livello della rizosfera grazie alla produzione di sostanze ad attività specifica come: molecole ad azione acidificante, enzimi e agenti chelanti.

figura 3. La rizosfera   

L’apporto ripetuto nel tempo di FUNGY STAR determina un costante incremento di sostanza organica ben umificata e di elevata qualità e un aumento quantitativo e qualitativo della popolazione microbica, con conseguente incremento della biodiversità del suolo.

Inoltre, le piante crescono anche più sane e forti, maggiormente capaci di contrastare eventuali attacchi di funghi e batteri fitopatogeni.

 

 

 

Ultimi Articoli

La radicazione: La natura aveva pensato a tutto!

PREVENIRE IL “COLPO DI FUOCO BATTERICO”

Mosca del cavolo: utilizzare microrganismi per il contenimento

Prodotti consigliati

FacebookWhatsAppLinkedInEmail
Apri chat
Hai bisogno di aiuto?